Chiesa matrice di Santa Maria della Misericordia

La chiesa madre di Benestare sorge sulla omonima piazzetta (Piazza Matrice). Di epoca incerta, nel corso dei secoli ha visto arricchirsi la propria struttura di abbellimenti e di opere d'arte, tra cui un altare in marmo e tele di soggetto sacro di chiara scuola napoletana.

< Indietro

Chiesa matrice di Santa Maria della Misericordia

La chiesa matrice di Benestare sorge sulla omonima piazzetta Matrice, nel centro storico. L'epoca della fondazione della chiesa madre è incerta. E' dedicata a Santa Maria della Misericordia, e comunemente chiamata chiesa del Rosario. Fu elevata a parrocchia nel 1609 dal vescovo Orazio Mattei, che le aveva assegnato il beneficio di S. Michele Arcangelo e le rendite dell'antica Confraternita del Rosario. Si tratta di una chiesa in stile classicheggiante, ben decorata, compresa la cupola sopra l'altare maggiore di ottima fattura. Fra gli altari vi era quello dedicato alla Vergine Addolorata, con il beneficio omonimo, eretto dalla Duchessa di Benestare, Lucrezia Reggio Branciforte. Nella Chiesa vi era installata la Confraternita del Venerabile. Nel 1817, l'Arciprete De Romeis ha aggiunto alla chiesa altre due navate e l'ha completamente restaurata. Conserva ancora oggi un altare di marmi pregiati. All'interno si trovano cinque tele, rappresentanti il Battesimo di Nostro Signore, le Anime del Purgatorio, la Madonna del Carmine, San Giuseppe col Bambino e il Cenacolo, di chiara scuola napoletana. La navata di sinistra è popolata di santi: san Rocco, san Paolo, san Giovanni apostolo, san Francesco da Paola, santa Rita, santa Lucia, sant'Anna, il Sacro Cuore di Gesù, la Madonna della Misericordia e san Michele Arcangelo. Nella navata centrale vi è l'altare maggiore. Ai lati dello stesso vi sono raffigurati, a grandezza naturale, gli evangelisti Giovanni, Marco, Matteo e Luca. In fondo alla navata di destra, preservata dentro una nicchia incorporata egregiamente in un complesso a cupola di gesso si erge , su di un pregevole altare, l'effigie più amata dai benestaresi: la Madonna del Rosario.

Bovalino in Particolari di strutture

Mappa:

Ultimi inserimenti